Politica

“Digiuna per la vita”, campagna per l’abolizione dell’ergastolo

Pubblicato il

Venerdì 30 marzo, al via la seconda edizione della giornata del digiuno nazionale per l’abolizione dell’ergastolo, organizzata dall’Associazione Liberarsi. L’obiettivo è quello di sensibilizzare il nuovo Parlamento a pronunciarsi contro la pena dell’ergastolo. Una misura disumana che nega l’aspirazione universale degli uomini ad avere una speranza. L’ergastolo è violenza e come tale, non può definirsi […]

Politica

Lettera aperta ai Giudici della Corte Costituzionale

Pubblicato il

Ospito la lettera aperta di Carmelo Musumeci, un ergastolano rinchiuso da oltre 25 anni nel carcere di Padova perchè sono contrario da sempre alla pena capitale e da tantissimi anni lo sono pure contro l’ergastolo. L’ergastolo è violenza e la violenza non può essere definita diversamente, anche se chi la compie è lo Stato. Non è […]

Politica

Nuovo carcere di Rovigo, Il punto di vista di un ergastolano

Pubblicato il

Lo scorso 29 febbraio, si è inaugurato a Rovigo il nuovo penitenziario alla presenza dei ministri Andrea Orlando e Graziano Delrio. La struttura ospiterà una settantina di detenuti a fronte di 72 agenti di Polizia penitenziaria e otto impiegati ministeriali. Costo dell’intervento circa 29 milioni di euro. Carmelo Musumeci, ergastolano rinchiuso nel carcere di Padova […]

Politica

Lettera aperta di un ergastolano a Eugenio Scalfari

Pubblicato il

Pubblico la lettera di Carmelo Musumeci, un ergastolano rinchiuso nel carcere di Padova da circa 25 anni, inviata a Eugenio Scalfari. Musumeci chiede a Scalfari “chi è più criminale: chi uccide perché cresciuto in ambienti degradati, per potere, ignoranza, soldi, futili motivi, passioni morbose e malate, o chi lo fa in nome della giustizia o […]

Politica

Aboliamo l’ergastolo!

Pubblicato il

L’ergastolo è una forma di violenza inaudita perchè nega l’aspirazione universale degli uomini ad avere speranza. Sul piano giuridico non può farsi diritto solo perchè istituzionalizzato, sul piano politico-filosofico non ha riscontri oggettivi che lo sostengono. Infatti c’è da chiedersi chi è quell’uomo che ha potuto concedere ad una sovranità (uomo o assemblea) il diritto […]