Immagine

Per non dimenticare!

Il 27 gennaio del 1945 i soldati dell’Armata rossa entravano ad Auschwitz. L’abbattimento dei cancelli del più vasto campo di sterminio nazista rappresentò un avvenimento prevalentemente simbolico. Il campo era già stato evacuato e i prigionieri trasferiti forzatamente, in una lunga marcia sotto la neve, all’interno del territorio tedesco. La Repubblica italiana, con la legge 211 del […]

Leggi tutto · Commenti { 0 }

Europa, allez!

A Parigi, con la Marche républicaine , si è scritta una delle pagine più esaltanti della storia recente, non solo della V Repubblica francese di Charles de Gaulle, ma dell’intera Unione Europea. I leader politici di tutto il mondo, assieme ai rappresentanti delle comunità cristiane, ebraiche e musulmane, hanno sfilato tenendosi sottobraccio, lungo il Boulevard […]

Leggi tutto · Commenti { 0 }
Immagine

Je suis Charlie

.

Leggi tutto · Commenti { 0 }

Attendiamo la pioggia per ripulire Corso Vittorio Emanuele!

Sarà pure una sciocchezza e forse qualcuno sorriderà, ma lo dico lo stesso, del resto non è anche dalle piccole cose che si riconosce il senso civico di una comunità? Così come non è dal quotidiano che si avvalora la solerzia dei dipendenti pubblici impiegati per “soddisfare” i bisogni dei cittadini e “vigilare” i luoghi […]

Leggi tutto · Commenti { 0 }

Berlino, 9 novembre

La notte del 13 agosto del 1961, la DDR (Deutsche Demokratische Republik) di Walter Ulbricht, con un gesto unilaterale, adottò misure di sbarramento lungo la linea di demarcazione tra il settore orientale e quello occidentale della città di Berlino. All’alba di quel giorno, le mogli si ritrovarono separate dai mariti, i figli dai genitori, i […]

Leggi tutto · Commenti { 0 }