PoliticaSocietà

Eccoli i “Salvatori della Patria”, li stavamo aspettando!

Adesso che il piatto è quasi pronto, eccoli uscire allo scoperto!
Certo, abbiamo bisogno di un #Governo, ma non di “Salvatori della Patria”. 
Eppure sono li pronti a “sacrificarsi” (sedersi sulla prima poltrona libera), passando con nonchalance da un “noi siamo altra cosa” ad un “Si, a certe condizioni” (più ministeri) per approdare ad un “Si” convinto … se vogliamo davvero salvare il Paese.
Sono i politici di “lungo corso”, i carrieristi, buoni per tutte le stagioni. Faccia tosta che Incassano in silenzio schiaffi sulle gote gonfie di grasso che cola, pur di far carriera. Quelli che allargano il partito (alla famiglia), sfruttando i meccanismi, (leciti ovviamente), delle leggi elettorali.
Sono i nominati parlamentari d’ufficio grazie al #Pd dell’amico #Renzi a cui devono #eterna #riconoscenza.
Sono ovunque, anche in #Puglia(?)
Su su ragazzi, fate il Governo ma non sparate cazzate, perchè se vogliamo davvero salvare il Paese, il Paese deve liberarsi di voi. E voi l’osso non lo mollate!
Piuttosto ridateci la #libertà e la #sovranità di sceglierci i nostri #parlamentari.
Altro che chiacchiere!
#Pd, #deputatipd#M5Stelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*